user_mobilelogo

SmartCARE è una piattaforma innovativa di servizi ICT per l’e-Health, dove medici e pazienti si incontrano virtualmente per gestire i percorsi di riabilitazione neuromotoria, attraverso un processo collaborativo, che consente l’ottimizzazione della terapia sanitaria direttamente a casa del cittadino. SmartCARE è basato su servizi di Assistenza Domiciliare Integrata, che assicurano una costante verifica del processo terapeutico senza richiedere la presenza in loco di personale medico. 

L’invecchiamento continuo della popolazione europea aumenta la domanda di servizi sanitari e i relativi costi. SmartCARE è la risposta giusta, perché riduce i costi operativi delle terapie, senza ridurre l'efficacia clinica delle cure e dell’assistenza. Basandosi sull’uso della comunicazione satellitare, SmartCARE permette a tutti i cittadini di accedere ai servizi offerti senza discriminazione sociale, eliminando le barriere del ‘digital divide’.

SmartCARE:

  • attiva uno spazio collaborativo tra medici e terapeuti per gestire pazienti con diverse esigenze di riabilitazione neuromotoria;
  • pianifica la terapia di cura in ogni dettaglio;
  • aggiorna il quadro clinico dei progressi terapeutici, attraverso un controllo del paziente da remoto e in tempo reale;
  • avverte tempestivamente il paziente, il medico, il terapeuta, se gli effetti della terapia non rispondono in modo adeguato alle attese della cura;
  • raccoglie le misure dei parametri vitali generati da sensori biomedicali;
  • aggiorna i dati clinici del paziente.

SmartCARE è ideato per assicurare i seguenti obiettivi di cura:

  • prolungare il periodo di riabilitazione;
  • valutare l’efficacia del trattamento terapeutico mediante misure continuative dei parametri vitali;
  • permettere la comunicazione tra personale medico, terapeuti e familiari per il controllo costante dei pazienti.

SmartCARE permette ai pazienti a casa di effettuare le procedure riabilitative, gestendo le misure quantitative che interessano sia gli aspetti cognitivi (riconoscimento, riorganizzazione, classificazione, associazione, attenzione), che quelli cinetici del movimento (distanza percorsa, velocità) degli arti superiori e inferiori. L’interazione tra il personale medico/sanitario e il paziente è concepito come “serious game”; ciò per stimolare il paziente a raggiungere gli obiettivi terapeutici in maniera motivata e partecipativa, grazie al contesto in cui vengono effettuati gli esercizi.

SmartCARE permette al paziente di eseguire il programma di riabilitazione sotto il controllo di specialisti in totale autonomia e da casa. Allo stesso tempo SmartCARE permette ai terapeuti di controllare il paziente da remoto, misurando e valutando le prestazioni cognitive e neuromotorie della cura. SmartCARE usa le comunicazioni satellitari e terrestri per creare un network tra pazienti, medici, terapeuti e centri di cura.

Le componenti architetturali su cu si basa SmartCARE sono:

Home equipment - un sistema che eroga al paziente @home i servizi di riabilitazione, assistenza sanitaria e comunicazione;

inCloudService - un sistema di supporto e controllo remoto dei servizi @home, che coordina le terapie di cura, gestisce le informazioni sanitarie in modo centralizzato assicurando privacy e sicurezza dei dati, monitora lo stato clinico del paziente e lo assiste durante la riabilitazione.

A giugno 2016, il progetto SmartCARE ha completato la fase della Factory Acceptance Test (FAT).  Le funzionalità del Service Center, la piattaforma di back end, e del System@Home, la stazione di lavoro, sono state presentate durante un incontro tra I partecipandi al Progetto, presso la sede di Roma del San Raffaele Pisana, alla presenza dei massimi rappresentanti di A.L.I.Ce. Italia Onlus, sponsor di SmartCARE (http://www.aliceitalia.org/).

SmartCARE è stato presentato durante il  “9th International KES Conference on INTELLIGENT INTERACTIVE MULTIMEDIA: SYSTEMS AND SERVICES KES-IIMSS-16”  - June 2016 -   (http://iimss-16.kesinternational.org/index.php).

Il progetto SmartCARE è stato inserito nella pubblicazione: F. Adinolfi, G. Caggianese , L. Gallo, J. Grosso, F. Infarinato, N. Marchese, P. Sale, E. Spaltro, "SmartCARE—An ICT Platform in the Domain of Stroke Pathology to Manage Rehabilitation Treatment and Telemonitoring at Home", in Proceedings of the Ninth International KES Conference on Intelligent Interactive Multimedia: Systems and Services, IIMSS 2016, Intelligent Interactive Multimedia Systems and Services, Vol. 55, pp. 39-49, Springer International Publishing, 2016. doi:10.1007/978-3-319-39345-2_4

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito smartcare.itslab.it

casino free play