user_mobilelogo

Logo ErgO

Panoramica

ERGO (EneRGy Optimizer) è un sistema che monitora il consumo di energia attraverso un sistema di sensori con o senza fili. L’utilizzo di ERGO consente la configurazione di politiche di risparmio energetico automatizzate. I nodi della rete sono dotati di sensori di misurazione di diversi parametri (temperatura, umidità, luminosità, input di corrente elettrica).

Le misure rilevate dai sensori vengono trasmesse attraverso la rete wireless a un nodo gateway e resi accessibili attraverso i centri Internet / Intranet di monitoraggio e controllo a distanza. I nodi di rete dotati di attuatori regolano il funzionamento di dispositivi e interruttori gestiti da remoto attraverso un’apposita dashboard di controllo.

L’uso della tecnologia wireless per la trasmissione dati consente di abbattere i costi legati all’installazione di cavi, riducendone l’impatto.

ERGO supporta l’innovativo sistema di comunicazione ZigBee, che consente una comunicazione “a maglie” con basso flusso di dati e dispendio energetico. Grazie a un layer di nodi di rete con funzionalità di gateway, il sistema permette l'integrazione con le reti di sensori e attuatori wired / wireless compatibile con altri standard industriali (KNX, DMX, Modbus, OpenWebNet, ecc ..) o l’integrazione con eventuali standard proprietari.

ERGO permette di archiviare e visualizzare in tempo reali i dati sull’energia erogata parametro per parametro, compatibilmente con le esigenze di specifici edifici (commerciali, industriali, data center, ecc.), con possibilità di:

  • monitorare il consumo di energie per ciascun device connesso alla rete
  • definire tempi e consumi ottimali per ogni dispositivo, soglia definita sulla base di specifiche condizioni ambientali anch’esse rilevate in tempo reale
  • identificare le anomalie nei consumi dovute ad esempio a cattivi funzionamenti

Funzionalità

Il software di gestione è installato sulle workstation, attraverso le quali gli operatori possono visualizzare la struttura dei parametri misurati dal sensore o impartire comandi per gli attuatori.
L'applicazione consente inoltre all'operatore di configurare parametri di sistema quali l'intervallo di campionamento di sensori, e riconoscere quindi rapidamente malfunzionamenti della rete.

Le componenti che contribuiscono al calcolo dei costi e alla loro ottimizzazione sono:

  • EnergyConsumptionCost | Questa classe viene utilizzata per riassumere i costi associati a ciascuna aliquota con riferimento alla componente di tasso fisso e alla componente di energia condivisa o variabile.
  • CostCalculator | Questa è la classe che di fatto elabora il calcolo del consumo. La logica consistene nel considerare i diversi tassi caricati sul database e successivamente nel calcolare la funzione di costo di ciascuno di essi.
  • EnergyConsumptionByHourAndDay: permette di disaggregare il consumo corrente per le varie fasi della giornata.

 

Dati tecnici

ErgO dispone delle seguenti funzionalità::

  • configurazione dell'ambiente di monitoraggio, sulla base di modelli esistenti;
  • calcolo del consumo di energia stimato calcolato su sequenze temporali e utilizzo degli interruttori connessi ai dispositivi connessi (lampadine, condizionatori, ecc.);
  • calcolo del consumo effettivo, sezionato su base oraria, giornaliera o mensile;
  • individuazione attraverso sensori amperometrici dell'effettivo consumo energetico per ogni unità funzionale o gruppo di unità funzionali;
  • diagnosi per attività di manutenzione straordinaria effettuate sulla base di comparazione fra consumi reali e nominali;
  • presentazione di risultati in modalità tabellare o grafica;
  • individuazione delle combinazioni più ergonomiche per l'ambiente monitorato
  • individuazione di unità o gruppi funzionali con consumo anomalo di energia

ERGO è organizzato in un framework dotato di plug-in in grado di estendere e modificare il comportamento dell'intero sistema. Inoltre, i componenti del sistema sono stati progettati e costruiti per essere indipendenti dalle singole unità di acquisizione dati (amperometri, nodi sensori, ecc...).

La componente funzionale più vicino alle reti è il WSNConnector, componente astratta che virtualizza una rete o un singolo dispositivo e che viene utilizzata per l'elaborazione dei dati in ingresso. Per ogni tipo di dispositivo di rete / esiste un componente (chiamato anche driver) che estende la WSNConnector e mette in pratica tutti i metodi che consentono la gestione dei singoli dispositivi connessi. I dati ambientali, energetici e di stato sono comunicati in modo asincrono da singoli driver ai componenti di sistema responsabili dell'analisi e dell'archiviazione.

отзывы yeellacom mfxbrokerресторан никас